Archivio della categoria: Luoghi

Visitare la Spagna… e sposarvici.

Sono molte le coppie che decidono di andare a sposarsi all’estero. L’Italia è tipicamente una delle mete di questo fenomeno che i professionisti del settore chiamano destination wedding.

Non mancano tuttavia anche le coppie italiane che decidono di andare a sposarsi in Spagna. Si tratta di coppie nelle quali uno dei due coniugi è spagnolo oppure coppie che si sono innamorati di qualche specifica località spagnola in un precedente viaggio.

 

Se è vero che volare di tanto in tanto dall’Italia alla Spagna non è particolarmente costoso, è vero che i matrimoni di questo tipo vengono quasi sempre organizzati “a distanza” attraverso internet e la mediazione di qualche wedding planner professionista specializzata in destination wedding. Queste professioniste svolgono un lavoro molto importante, ovvero la ricerca dei fornitori più qualificati necessari all’organizzazione del matrimonio: il miglior fotografo matrimonio, il miglior fiorista e così via.

 

Per quanto riguarda le località in cui celebrare la cerimonia ed organizzare i festeggiamenti, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Per la celebrazione potete scegliere per esempio di sposarvi in una delle numerose cattedrali gotiche che disseminano tutta la Spagna portando con se sia i tratti tipici dell’architettura gotica sia quelli peculiari di quella araba.

 

Ma veniamo alcuni dei posti più suggestivi per sposarsi in Spagna. Via libera alle maggiori città come Valencia, Madrid e Barcellona. Lasciatevi rapire dai paesaggi dell’Andalusia o circondatevi di un mare stupendo come quello delle Canarie.

 

Per sposarsi in Spagna è necessario contattare il consolato italiano in Spagna per sbrigare la

 

La Spagna inoltre è particolarmente moderna e tollerante rispetto ai matrimoni gay, dove questi sono consentiti. La città simbolo dei matrimoni gay per quanto riguarda la Spagna è sicuramente Barcellona.
Per quanto riguarda il pagamento del pernottamento degli invitati, quello dipende dalle scelte e dalle possibilità economiche della coppia. In ogni caso è preferibile optare per una location di matrimonio che offra agli sposi ed ai loro invitati la possibilità di pernottare in loco.

NUDISMO A BARCELLONA: LE SPIAGGE NATURISTE IN CITTÀ

E’ la Costa Brava il paradiso per gli amanti del nudismo in Spagna? Questa destinazione è famosa in tutta Europa e in tutto il mondo per le sue bellissime spiagge ma anche per l’accoglienza riservata ai naturisti che vengono da ogni luogo per godere delle bellezze di questo Paese. Per chi volesse provare l’esperienza del nudismo o per chi ha in mente una vacanza espressamente naturista, ecco una lista delle cinquemigliori spiagge dove praticare il nudismo a Barcellona.

  1. Spiaggia Marbella, vicinissima al centro della città, questa è una delle spiagge più frequentate, ben servita e ben attrezzata, ma proprio per questo anche molto frequentata, forse anche troppo, soprattutto in alta stagione. È facilmente raggiungibile a piedi dal centro di Barcellona e con i mezzi pubblici da ogni parte della città.
  2. La spiaggia naturista di ElPrat de Llobregat, un lido sabbioso, abbastanza isolato e attrezzato con qualcosina in più del minimo indispensabile. Si raggiunge in meno di venti minuti dal centro di Barcellona anche con i trasporti pubblici.
  3. Spiaggia de La Mora, sempre all’interno dell’area metropolitana di Barcellona, per la precisione a Badalona. Una spiaggia cittadina, frequentata ma non affollata, con docce, servizi igienici e servizio di salvataggio.
  4. La Picordia, spiaggia completamente nudista, appartata e riservata, distante dagli itinerari lungomare dei turisti, ma comunque ben attrezzata con tutto il necessario.
  5. Spiaggia Musclera, sabbiosa ma protetta da alcuni scogli. Il mare è calmo e pulito, la spiaggia è il luogo ideale dove passeggiare, magari al tramonto. Si tratta di una spiaggia mista, quindi non esplicitamente nudista, ma il nudismo è generalmente molto accettato.

Come avete letto, la città di Barcellona, pur non essendo certo un luogo poco turistico, ospita comunque diverse spiagge nudiste. Tuttavia basta uscire, anche di pochi chilometri, dall’area metropolitana, per trovare molte altre spiagge e piccole insenature, adatte a chi volessepraticare il nudismo senza troppi sguardi indiscreti o comunque in un ambiente intimo ed appartato.