Archivio della categoria: News

Valencia, una città tutta da scoprire

Valencia è una delle città più belle della Spagna, che durante tutto l’arco dell’anno può offrire un ottimo clima per chi vuole trascorrere una vacanza alla sua scoperta.

Da Aprile a Ottobre, le spiagge della città di VALENCIA, sono il luogo ideale dove trascorrere una giornata all’aria aperta passeggiando, nuotando o prendendo il sole. In alternativa, per le persone più sportive e dinamiche, è sempre possibile fare una serie di attività sportive come il windsurf, il ciclismo o le immersioni subacquee.

La spiaggia di Pinedo Pueblo, è sicuramente una tra le più belle; per chi si vuole godere un momento di relax in un ambiente appartato e tranquillo. Grazie alle alte dune e alla rigogliosa vegetazione, si creano delle vere e proprie aree private. Inoltre, la presenza di molti stabilimenti balneari vi permette di beneficiare della presenza di ristoranti, servizi di noleggio bicicletta e tanti negozi di souvenir.

La città delle arti e delle scienze

Per chi vuole trascorrere una giornata diversa, ma allo stesso tempo istruttiva, la città delle arti e delle scienze di Valencia è sicuramente la location ideale.

“Istruttiva, interattiva e spettacole.“

Questi sono gli aggettivi che i visitatori del parco lasciano. L’arte, la tecnologia, la flora e la fauna sono ampiamente illustrate grazie a filmati interattivi e tante zone a tema dove è possibile approfondire le vostre conoscenze.

Acquistare il biglietto del parco online, vi permette di risparmiare tempo e code alla cassa. In questo modo, potrete avere più tempo a vostra disposizione, per ammirare tutto quello che è presente all’interno della città delle arti e delle scienze di Valencia.

La vita notturna di Valencia

Una delle tante attrazioni di Valencia è sicuramente la varietà della sua vita notturna. In ogni angolo della città e a ogni ora della notte, è possibile trovare qualche cosa di divertente da fare. I ristoranti offrono tutta una serie di piatti, dove gustare sia pietanze a base di pesce che di carne. La cucina mediterranea, ricca di sapore e di prodotti tipici è pronta a farvi godere un’esperienza culinaria di prim’ordine.

Come raggiungere la città di Valencia

Valencia si può raggiungere in più modi; anche se la maggior parte dei turisti sceglie di raggiungere questa città in aereo, in treno o con una crociera.

Moltissime compagnie aeree eseguono voli giornalieri da e verso Valencia, dai maggiori aeroporti europei. In poche ore, potete raggiungere comodamente questa incantevole città sul mare atterrando presso l’Aeroporto di Valencia; che si trova a Manises.

Per chi teme i voli aerei, può raggiungere la città di Valencia utilizzando il treno. La stazione di Valencia Joaquín Sorolla, offre una serie di collegamenti giornalieri dalle maggiori capitali europee. Scegliendo di viaggiare di notte, usufruendo delle cabine con posti letto sul treno, arriverete il mattino preso a Valencia. Riposati e carichi per partire alla scoperta di questa città dalle mille atrattive.

Per chi vuole raggiungere Valencia più comodamente, la crociera è sicuramente una delle scelte più rilassanti tra cui scegliere. Navigando da uno dei tanti porti europei, in qualche giorno di crociera si può approdare sulle coste del porto di Valencia.

Sbarcati dalla nave, si può partire alla scoperta di questa città marinara, che nel corso dei secoli ha saputo diventare una delle perle più incantevoli di tutta la Spagna.

Lavazza Éspria: design e bontà per il tuo espresso

Lavazza Éspria: ecco da oggi il nuovo volto dell’espresso italiano fatto in casa. Una macchina per un caffé senza rivali un prodotto mirato agli intenditori che amano il vero caffé.

La serie Lavazza A Modo Mio, che già offre un ampia scelta, allarga così la sua famiglia grazie un sistema innovativo e un nuovo look che porta nelle nostre cucine la tradizione ormai lunga più di un secolo dell’azienda Torinese.
Éspria, orgogliosamente presentata da Lavazza, fa parte della serie A Modo Mio ed è il risultato sorprendente del sistema espresso casa di Lavazza unito all’indiscussa tecnologia firmata Electrolux. Le macchine espresso di Lavazza, fondate su solide basi e figlie di una gloriosa tradizione, cambia volto e presenta questo nuovissimo elettrodomestico semplice da usare, solido e dalle linee accattivanti e gradevoli.

Éspria ha una peculiarità che la rende molto desiderata: è inseribile i tutti gli spazi di ogni tipo di cucina e… conosce le abitudini degli Italiani, per cui sorseggiare il caffè è un momento speciale. In aggiunta troviamo un design simpatico ed elegante, che darà alla vostra cucina una ventata di novità e freschezza: L’Italia, d’altronde è la terra della bellezza, dove classe ed eleganza non possono assolutamente mancare. Bella nella sua sobria essenzialità, Éspria misura 32 cm X 12,8: dimensioni davvero contenute. Più di un banale elettrodomestico, è concepita per chi non rinuncia al vero caffè. Il caffé è un piacere… se non è buono che piacere è?
Un prodotto tutto italiano che combina con sapienza l’alta tecnologia di Electrolux e il sapore di Lavazza.

Éspria è comoda grazie alle pratiche capsule della serie A Modo Mio ed è il risultato di una storia che fa di Lavazza il simbolo del vero caffè nel Bel Paese. Lavazza Éspria vuol dire storia, design e aroma senza confronti.

Per maggiori informazioni visitate il sito http://espria.lavazzamodomio.it/

I colori della città di Barcellona

 

Alberto Diana è uno di quelli che sanno ritrarre l’anima di una città senza passare attraverso eufemismi e racconti da palcoscenico. In questo la musa ispiratrice è Barcellona, la città di Gaudì, ma soprattutto la città dei colori. Nel documentario “Barcelona en dos colors”, che già ha fatto la sua comparsa in diversi festival di cinema, ritrae la città spaccata da due anime gemelle. Nello specifico, si racconta del 2010 e della vittoria della nazionale spagnola, festeggiata in piazza quasi in contemporanea con la manifestazione per l’indipendenza della Catalogna.

Questa tensione che insiste nello spingere alla città tra due fuochi è diventata un’interessante forza di coesione sociale, in quanto sotto la bandiera della catalogna e sotto il rigetto dell’unità nazionale si ritrovano tutti, eccetto quando si scende sotto una bandiera più grande rappresentata dallo sport; in quel momento torna l’unità nazionale, grazie anche alla presenza di tanti giocatori del Barca in squadra.

Prenotare un hotel a Barcellona oggi significa immergersi in un dedalo di colori non solo come turista, ma come un vero e proprio viaggiatore del tempo, in cui le forme di inizio novecento si mischiano con quelle gotiche del medioevo, per finire a raccontare la storia di questi giorni, di una città ricca e povera che investe ogni giorno nel suo futuro. E’ un viaggio che vale la pena fare, magari proprio a partire da questo documentario, per scoprire i colori di una città vivissima.